Autumn Leaves – Frank Sinatra

Ci tenevo a tradurre questa canzone, inizialmente per la stagione autunnale che vi è adesso e poi perchè in questo momento questa canzone è quella che meglio rappresenta il mio stato d’animo: sereno e malinconico allo stesso tempo. Buon ascolto e lettura. 😉

ORIGINAL

The falling leaves
Drift by the window
The autumn leaves
Of red and gold

I see your lips
The summer kisses
The sunburned hands
I used to hold

Since you went away
The days grow long
And soon I’ll hear
Old winter’s song

But I miss you most of all
My darling
When autumn leaves
Start to fall

TRADUZIONE

Le foglie che stanno cadendo
si ammucchiano alla finestra
le foglie autunnali
rosse e dorate.

Io vedo le tue labbra,
i baci estivi
le mani ustionate dal sole
che ero abituato a tenere.

Da quando te ne sei andata
le giornate si sono allungate,
e presto sentirò
le canzoni del vecchio inverno.

Ma mi manchi più tutto
tesoro mio,
quando le foglie iniziano a cadere.

– Stella

La danza della vita

Nell’oscurità del nostro sguardo, non vediamo altro che un’unica prospettiva delle cose e con essa rimaniamo soli per tutta la vita, impossibilitati a vedere oltre. Eppure tutti noi ruotiamo su noi stessi, ballando senza accorgercene la danza della vita, nella quale ci è permesso: amare, odiare o essere amico del compagno con cui stiamo ballando in quel momento.

Solo per un istante usciamo dalle tenebre. Solo quando non siamo in compagnia di noi stessi, ma ci relazioniamo con un altro.

Poi torna l’oblio e una indecisione su come proseguire la propria esistenza comune a tutti.

Risultati immagini per danza della vita edvard munch

Edvard Munch – Danza della vita

– Stella

Il dispiacere

Il dispiacere è un sentimento sciocco, lo si prova solamente quando in una situazione tu sai di non poterci far niente perchè non c’entri nulla in tutto quello; allora perchè provarlo? Perchè aggiungere gocce di inchiostro nero in un vaso pieno d’acqua per abbeverare il fiore? Che senso ha far diventare un bel fiore, nero?

   

– Stella

Tra amore e amicizia e la loro complessità

Tutto ci fa apparire l’amore e l’amicizia come dei rapporti molto semplici da instaurare e soprattutto l’amicizia ce la fanno risultare come il rapporto più duraturo e semplice da trovare.

Ebbene non è così. Il mondo mente e così anche noi, unici esseri che quando ci pugnaliamo sappiamo come raggiungere il nostro cuore, siamo in realtà degli stolti a crederci e ucciderci dentro ogni volta che una nostra speranza va in frantumi, ad ogni tradimento, ad ogni sentimento mai provato o ricambiato. Ebbene, basta prenderci in giro.

Nessuno è in grado di pugnalarci al cuore tranne noi stessi che sappiamo dov’è

14145364_194822234264489_2099499625_n

Nello sperare che un rapporto possa essere eterno o immutabile nel tempo, oppure peggio che possa rimanere sempre sincero, siamo solo masochisti verso noi stessi. Solo perchè qualcuno ci conosce non significa che ci capisce. Solo perchè qualcuno è vissuto al nostro fianco per anni, non significa che ci comprenderà sempre. Anzi! Ognuno, avendo i propri tempi, comprenderà le cose al momento opportuno.

Non si possono sovrapporre un valzer e il pop e sperare che comunque ne risulti una bella melodia. Non succederà mai. I tempi sono diversi e quindi è bene trovare chi come noi, in questo momento sta vivendo la nostra stessa situazione e ha un punto di vista simile al nostro; non necessariamente sarà la persona che ha vissuto con noi.

L’amore e soprattutto l’amicizia sono come i serpenti, devono mutare e cambiare ad un certo punto.

E quindi se già specialmente verso l’amicizia non possiamo riporre fiducia essendo mutabile, verso l’amore non dovremmo nemmeno riporre sentimento essendo impossibile dato che l’amore spesso deriva dall’amicizia.

Ognuno di noi non è altro che un lupo solitario, nato e morto in solitudine che nel corso della vita cresce da solo, fa le sue esperienze, incontra delle persone e ne perde altre, ma alla fine rimane sempre solo con i suoi pensieri e la sua coscienza. quindi per quando veniamo pugnalati rialziamoci e proseguiamo comunque; nessuno di noi è destinato a stare con qualcuno; solo chi teme la solitudine lo crede.

14591149_672955049529020_2023729461060435968_n

 La vita non diventa più semplice, siamo noi a diventare più forti.

Grazie per la lettura

– Stella