Favola: Il Lupo e la Lepre

C’era una volta in un freddissimo inverno un lupo e una lepre. La lepre che col freddo si era ammalata, era rimasta dentro la sua tana già da prima di quel gelo.

Tutti gli animali della foresta accorrevano tutti i giorni da lei e le avevano portato di tutto nella speranza che ella guarisse… ma nulla; ogni giorno la povera lepre stava sempre peggio.

L’unico animale che sapeva di possedere la medicina che l’avrebbe potuta curare era il lupo solitario della foresta. Però nessun animale osava avvicinarsi a lui per paura di essere mangiato vivo e infatti fu per questo che non gli permisero di aiutare la lepre ammalata: temevano che le avrebbe dato un veleno per ucciderla.
Così il lupo, che sempre vedeva questi animali entrare, si sentì sempre più incolpa per la situazione precaria della povera bestiola. Alla morte delle lepre, egli non poté nemmeno andare al funerale sempre per lo stesso timore.
Alla fine nello sconforto più totale e dai sensi di colpa che gli laceravano il cuore lo stomaco e il fegato, egli decise di lasciarsi congelare dal freddo e raggiungere la lepre là dove non vi era alcun pregiudizio.
coppie-dell-abbraccio-della-lepre-e-del-lupo-75408252
– Stella