Stop al cellulare

Ciao a tutti,

in questo articolo vorrei postare un video che penso sia importante che le persone vedano.

Io ho sempre pensato che sarebbe veramente bello poter tornare indietro nel tempo e poter vivere senza essere dediti al nostro cellulare. Se noi vivessimo come vivevano i nostri nonni, parlando letteralmente alle persone, guardandole negli occhi, senza avere uno schermo come ostacolo. Un muro che ci impedisce di guardali in faccia, ma che ci lascia solo leggere quello che c’è all’interno delle loro menti, come facciamo a capire se loro stanno mentendo o se stanno dicendo la verità se non abbiamo un conttanto visivo?!?!

Noi dovremmo incolpare la tecnologia se una realazione o un’amiciza “va a rotoli”. Ogni uno di noi può dare una diversa interpretazione ad un messaggio. Per esempio, prova a leggere questo messaggio come se qualcuno ti stesse prendendo in giro: ” ti comporti come una donna”, ora leggilo come se fosse un consiglio/ amonizione che qualcuno ti da perchè desidera solo il tuo bene e non vuole che qualcuno possa farti del male: ” ti comporti come una donna”. Questo era un esempio per spiegare, che solo la voce della persona che ha scritto il messaggio, può dare la giusta intonazione ed intensità, così da non essere frainteso.

Va bene,magari la colpa è la distanza, o tu non hai tempo per parlargli, ma a parte questo, tu dovresti incolpare solo te stesso, perchè se tu veramente vuoi bene a questa persona, dovresti trovare una soluzione alternativa per evitare il danno, per esempio una video chiamata! Ma se non hai il coraggio di dirglielo guardandolo/a in faccia? Beh, in quel caso sei solo un codardo perchè preferisci salvare te stesso piuttosto che il rapporto.

Come disse Einstein: ” Non puoi risolvere un problema nello stesso modo con cui l’hai causato”. Quindi se il problema era un messaggio frainteso, allora vai a parlargli TRANQUILLAMENTE, ma fallo solo quando:

  1. Sei sicuro di te
  2. Hai capito cosa aveva causato il problema
  3. Sai cosa lui/lei pensa di te

Solo dopo queste tre tappe puoi andare a discuterne. Spero che vi piacia il video. Alla prossima con un nuovo articolo!

Ciaoooo

Look up

Hello to everybody,                                                                                                                                           in this article I would like to a video which I think it’s important that people see it.

I’ve always thought that it would be really nice if we all lived without being addicted to our mobile phones, if we lived like our grandparents did. Literally speaking to people, looking in their eyes, without having a screen as obstacle; a wall that doesn’t let us see them in their faces, but only reading what’s on their minds. With mobile phones we can’t understand if they’re lying or if they’re saying the truth because we can’t have eyes contact. We should only blame tecnology if a relationship or a friendship ends. Everyone can read a message in different ways, with there interpretation, for example, try to read this as if somebody is joking about you: ” you act like a woman”, instead now read it as if it’s only an advise that somebody tells you just because they wish only the best for you: “you act like a woman”. This is what makes you understand that only the voice and the eye contact with the person that wrote it, could have given the right intensity, so that it couldn’t have been misunderstood.

Okay, maybe the fault it could have been of the distanceor because you didn’t had time to go to speak fisicly to this person, but although this, you should also blame your-self, because if you loved that person, you should have thought to another way to prevent the danger. For example, saying it in to a video chat, where the addressee could see if you were lying or not. But if you didn’t have the courage to say it to him/her looking at his/her face? Then in that case you are a coward because you prefered to protect your-self instead of the relationship/ friendship you had.

How Einstein said: ” you can’t solve a problem in the same way you’ve coused it”. So if the problem was the bad interpretation of a message you should go to him/her and talk CALMLY about it, but you can do it only once:

  1. You are sure of your-self
  2. You found what the cause of your incomprehension was
  3. What she/he really thought about you

Only then you can go to speak to him/her.

Hope you like the video, see you sooner with a new video.

Bye

addressee

La felicità dell’amore

Ricorda i momenti sereni,

quelli di felicità,

quelli di infinitezza,

dove ovunque fossi

ti sembrava di respirar aria fresca come la tua anima.

Svolazzante e piena di pensieri

Che come un fiume

Scorrevano nel tuo corpo dicendoti:

“ Sei viva! Corri dal tuo cuore!

Corri per amore

Corri e non fermarti

Non ora che la  felicità pura ed ingenua ti ha presa

E intrappolata nella sua prigione illusoria”

Tra un po’ tutto svanirà e tu…

Viva non sarai più,

Correr non vorrai più,

Felice non lo sarai più.

Corri finché puoi!

Corri e non fermarti mai!

Te stesso

Trova l’essenza in te

Non dormire cerca

Non dormire crea

Non farti distrarre da ciò che il dì ti vuole mostrare

In cui non puoi notare cos’hai attorno

In cui puoi notare e sfogliare ciò che hai dentro

In cui nessuno ti può parlare

E tu…

Pensa a te stesso

A ciò che sei

A ciò che sei stato

A ciò che hai fatto

A ciò che sei diventato.

Ora scrivi

Ciò che senti

Scrivi e non menti

Non ne avresti il motivo

Nessuno ti può giudicar,

nessuno è là.

Nessuno.

Tu naviga,

esiliati nel tuo mondo

nella tua mente e… Crea!

Società

Luce dei miei occhi distolti

Luce dei miei ricordi dissolti.

In questa società negra e omologata

Io son diversa,

un po’ inventata

con color lucente,

sprizzo luce splendente.

La gente non mi vuole

Ed io col mio cuore,

nella mia mente vaghiamo

ed idee nuove incontriamo

come anche ricordi e vecchi sorrisi.

Noi non ti lasciamo mio bel mondo fatato

E infinitamente costellato di ingenuità e purezza.

Percorriamo la strada tracciata

Una strada deserta perché

nessuno

ha il coraggio di percorrerla

siccome contiene la verità.

E noi siamo là

A osservar la stupidità

Della nostra inquinata società.

Volare

Ali mie fatemi volare.

Sollevatemi da terra.

Anche voi come me siete piene di speranza.

Ali mie fatemi continuare.

Ali mie non lasciatevi scoraggiare,

combattete e

sbattete più forti che potete

librate il mio corpo in aria senza preoccupazioni e

continuate anche voi a percorrere con me

il cammino della vita